Francisco Goya e Gary Larson. Questo matrimonio non s’ha da fare !

Sarà blasfemo e mi cospargo il capo di cenere.

rospo-1

 

Però io penso che questo povero rospo che ha visto passare sopra il suo stagno un insetto gigantesco,

mai visto così grosso, così grasso, così appetitoso e che fulmineo – seguendo l’istinto –

ha cercato di afferrarlo al volo con la lingua vischiosa …

 

Per leggere il seguito clicca qui sopra »

Hufu 虎符; Tiger Tally; a volte Fujie 符节. Leggi il libro che non c’è.

Amo e studio da mesi uno stranissimo oggetto cinese : una tigre di metallo, spesso intarsiata con caratteri a niello
in oro o argento e divisa in due parti, che si chiama hufu o ‘Tiger Tally’.

fronte a Sx OK

Questa tigre aveva un’importante funzione per le comunicazioni tra l’Imperatore ed i suoi generali dislocati ai confini lontanissimi dell’Impero. Poteva contenere segreti di vitale importanza per la vita di migliaia di guerrieri.

Sugli hufu ho scritto un libro.
Ma nessuno lo ha ancora pubblicato.
Tu puoi leggerlo qui. Gratis. Per leggere il seguito clicca qui sopra »

Da Piero Manzoni a Damien Hirst. Stay hungry, stay foolish.

Nel secolo scorso per una campagna di prevenzione del tumore del colon-retto
che suggeriva un esame preventivo del sangue occulto nelle feci,
ho creato questo messaggio :

Manzoni

 

Ieri però vedo nella vetrina di una Farmacia questo cartello :

 

Marvis for ever

 

Forse più coraggiosi di me.

In ogni caso siamo uno pari.

Adesso tocca a me servire.

 

Hufu 虎符; Tiger Tally; a volte Fujie 符节 Solo io cavalco la tigre.

Un giorno in un catalogo d’asta in Rete vedo questa foto :

Hufu foto asta

La scheda dice solamente “Antico animale fantastico in bronzo niellato”.
Non dice le dimensioni dell’oggetto, non azzarda una datazione, non suggerisce
una possibile funzione dell’oggetto.
Però mi colpisce un dettaglio : il corpo dell’animale è diviso a metà per tutta
la sua lunghezza. Questo particolare mi ricorda un oggetto visto molti mesi fa :

Christie's lot 339 Dec 2014

Per leggere il seguito clicca qui sopra »

Ritratto di un grande attore e cronaca di un indimenticabile spettacolo.

 

chapeau

Un “Grazie” a Gramellini per la chicca preziosa.
Uno stentoreo “Chapeau !” a Giovanni Mongiano : ci hai regalato  una lezione di classe e di vera passione per il teatro.
E “Merda !”, tonnellate di “Merda !” (astenersi dallo scandalizzarsi : è l’augurio che si fa alla gente di teatro)
per tutte le prossime repliche di questo geniale attore e splendida persona.

chiude

Il resto è silenzio.