E’ vivo il tuo presepio ? (versione breve)

Il tuo presepio vuole vivere e non parlo dei presepi con figure che si muovono in modo meccanico nello spazio : mai piaciuti.
Parlo del passaggio del tempo che comporta dei cambiamenti nel tuo presepio : dal giorno in cui tu lo progetti
fino al giorno in cui lo disfi il tuo presepio è vivo. Vive col passare del tempo perché tu lo fai vivere.

Ci sono personaggi che prima non c’erano e poi appaiono. Ci sono personaggi che prima sono in un modo e poi diventano diversi.
Ci sono personaggi prima lontani e poi vicini; altri che prima dormono e poi si svegliano.
I tuoi bambini possono veder vivere il tuo presepio proprio come un film ! Per leggere il seguito clicca qui sopra »

E’ vivo il tuo presepio ? (versione completa)

Il tuo presepio vuole vivere e non parlo dei presepi con figure che si muovono in modo meccanico nello spazio : mai piaciuti.
Parlo del passaggio del tempo che comporta dei cambiamenti nel tuo presepio : dal giorno in cui tu lo progetti
fino al giorno in cui lo disfi il tuo presepio è vivo. Vive col passare del tempo perché tu lo fai vivere.

Ci sono personaggi che prima non c’erano e poi appaiono. Ci sono personaggi che prima sono in un modo e poi diventano diversi.
Ci sono personaggi prima lontani e poi vicini; altri che prima dormono e poi si svegliano.
I tuoi bambini possono veder vivere il tuo presepio proprio come un film ! Per leggere il seguito clicca qui sopra »

In che epoca vorresti aver vissuto ?

In che epoca vorresti aver vissuto ?

 

 Ho visto cose che voi umani non potete immaginarvi.
E tutti questi momenti non andranno perduti nel tempo
come lacrime nella pioggia, perché qui io li scrivo.

 

Domanda : Potendo scegliere in quale epoca vorresti aver vissuto ?

Risposta : difficile a dirsi. Ci pensi … forse nell’Atene del 6° secolo avanti Cristo …
forse nella Firenze del ‘400 … forse la Parigi di Hemingway e Picasso …

Ma poi tutto sommato la risposta è decisa : in quale epoca ? In questa epoca.
Sono felice di avere vissuto e di vivere in questa epoca.
Questa, proprio questa, nessun’altra ! Per leggere il seguito clicca qui sopra »

Franco Bellino : ricordi.

Cose che voi giovani non potete immaginarvi.

C’era una volta.
C’eravamo una volta noi.
Noi che … che  vi siete persi !
Che tempi quelli lì !

 

Ho deciso di scrivere per fregare l’Alzheimer.
Quando arriverà, la carogna mi ruberà tutti i ricordi.
Ma se io li scrivo oggi i mei ricordi, allora forse qualcuno me li leggerà,
e forse qualche mio ricordo riuscirò a ricordarlo
e a riviverlo e ad emozionarmi ancora una volta. Per leggere il seguito clicca qui sopra »

Teatro : ti sfido !

Sei un attore, un regista, un impresario, un autore ?

Questo testo teatrale è già famoso nel mondo
eppure non è mai stato messo in scena.

Hai il coraggio di farlo tu ?

 

‘La Voce umana’ di Jean Cocteau
come non l’ha mai immaginata nessuno.
Nemmeno Cocteau !

fondo-nero

 

Per la prima volta noi vediamo qualcosa che non si è mai visto né sentito

né in cinema né in teatro. Qualcosa che nemmeno Cocteau aveva previsto :

vediamo l’invisibile interlocutore della Voce Umana.

Per leggere il seguito clicca qui sopra »